Skip to content
⇨ Tech-Facile – Il sito dove imparerai tutto ciò che riguarda l'informatica

Come eseguire il backup dei messaggi di WhatsApp su iPhone

Sappiamo che usi WhatsApp quotidianamente e che avrai molte conversazioni aperte e attive, alcune delle quali importanti, sia per motivi personali che per lavoro. La cosa fondamentale per tenerli al sicuro è avere una copia di backup, così se dovesse succedere qualcosa potresti salvarli. I backup di WhatsApp su iPhone vengono salvati in iCloud. Pertanto, è possibile recuperare tutte le chat e i file quando si cambia cellulare o nel caso in cui sfortunatamente accada qualcosa ai dati, sia durante l’installazione del sistema che a causa di un furto.

Per effettuare un backup di WhatsApp su iPhone è necessario seguire i seguenti passaggi. Per prima cosa, accedi all’app WhatsApp e accedi alla sezione Impostazioni. Lo troverai in basso accanto a Chat. Una volta dentro, fai clic su Chat e vai su Backup. Da qui puoi fare la copia e decidere quanto spesso vuoi farlo. Tieni presente che i tuoi messaggi e file non saranno protetti con la crittografia end-to-end di WhatsApp mentre sono in iCloud.

Se non desideri eseguire un backup manuale, puoi programmare WhatsApp affinché lo faccia per te. Per fare ciò, inserisci Backup automatico e scegli se vuoi che il sistema lo faccia giornalmente, settimanalmente o mensilmente. Puoi anche scegliere di includere i video nella copia. Ovviamente, è importante che per evitare spaventi con il problema del consumo eccessivo di dati, connetti il ​​​​tuo dispositivo a una rete WiFi o disattivi i dati mobili per iCloud. Puoi farlo in Impostazioni, Dati, iCloud Drive, spento.

Sai già che iCloud è un servizio di archiviazione gratuito solo fino a 5 GB. Dopo quella cifra, che è abbastanza facile, è necessario pagare 1 euro al mese per avere 50 GB, 3 euro al mese per avere 200 GB o 10 euro per godere di 2 TB.

Leggere  ▶ Questo è l'effetto TIkTok per spostare le foto