Skip to content
⇨ Tech-Facile – Il sito dove imparerai tutto ciò che riguarda l'informatica

Che cos’è una VPN? Come funziona e usi comuni

Disclaimer: alcune pagine di questo sito possono includere un link di affiliazione. Ciò non pregiudica in alcun modo il nostro editoriale.

Che cos’è una VPN e come funziona? Come fai a sapere se dovresti usarne uno e vale la pena pagare per proteggere la tua privacy o dovresti usarne uno gratuito? In questo articolo, discuteremo di tutto ciò che devi sapere prima di iniziare a utilizzare una VPN.

CONTINUA DOPO LA PUBBLICITÀ

Le reti private virtuali (VPN) hanno una reputazione dubbia a causa del loro potenziale e della storia di usi clandestini. Tuttavia, le VPN possono essere utilizzate per un’ampia varietà di applicazioni, la maggior parte delle quali sono legali e utili per l’appassionato medio di Internet. Le migliori VPN sono incredibilmente sicure e sono strumenti standard che ti aiutano a ottenere il massimo dal web, il tutto senza fare nulla di illegale. Installare una VPN non è affatto difficile e funziona la maggior parte del tempo.

Molte persone non si sognerebbero di usare Internet senza mascherare ciò che stanno facendo, in particolare con la raccolta di dati, le tecniche di marketing e la vendita di informazioni personali di oggi. Stanno diventando sempre più popolari tra gli utenti Internet occasionali.

Che cos’è una VPN?

Una VPN (Virtual Private Network) è un modo semplice ed efficace per proteggere il tuo traffico Internet e mantenere la tua identità privata. Quando ti connetti a un server VPN, il tuo traffico Internet passa attraverso un tunnel crittografato, proteggendoti da hacker, governi e ficcanaso.

Nella loro forma più semplice, le VPN ti consentono di nascondere il tuo indirizzo IP (il codice che identifica in modo univoco la tua connessione web). Le VPN proteggono la tua privacy, identità e posizione trasferendo il tuo IP a una rete privata che si connette a Internet tramite un tunnel crittografato. Queste connessioni sono spesso utilizzate per l’accesso a Internet pubblico, come hotspot Wi-Fi o persino un router in un ristorante locale.

Inoltre, le VPN sono utili per aggirare i contenuti bloccati nella regione, come guardare il Netflix a cui sei abituato mentre viaggi nel Regno Unito o guardare BBC iPlayer negli Stati Uniti.

Come funziona una VPN?

Una VPN funziona crittografando le comunicazioni sul dispositivo che stai utilizzando, sia esso uno smartphone, un laptop o un tablet. Invia i dati attraverso un tunnel sicuro ai server del provider VPN. I dati vengono crittografati e reindirizzati a qualsiasi sito Web a cui stai tentando di accedere. I servizi VPN a pagamento come ExpressVPN possono mascherare il tuo indirizzo IP in modo da poter navigare online in sicurezza.

Che cos’è un proxy?

Le VPN sono spesso discusse insieme ai proxy e hanno usi simili. Mentre una VPN viene in genere utilizzata per proteggere i dati in un “tunnel” protetto, un proxy instrada i dati attraverso un altro dispositivo in rete, come un server remoto. Questa connessione fa sembrare che il traffico provenga dal server piuttosto che dall’individuo, conferendo loro un diverso livello di anonimato. Tuttavia, mentre una VPN nasconde chi sei, dove sei e quali siti web hai visitato, i proxy si occupano solo dei primi due.

Leggere  ▷ Come acquisire uno screenshot su HTC Desire 650

Per dirla semplicemente, le VPN proteggono i dati e i proxy proteggono l’utente.

Usi delle VPN

1. Wi-Fi pubblico: se utilizzi una VPN su una connessione Wi-Fi non protetta (ristoranti, aeroporti, hotel, studi medici, ecc.), i tuoi dati verranno automaticamente crittografati. È ragionevolmente sicuro accedere ad app bancarie e siti Web medici, nonché fare acquisti online.

2. Acquisti online: i negozi che crittografano e proteggono le tue informazioni sono generalmente etichettati “https” nella barra degli indirizzi e hanno il simbolo di un lucchetto. Tuttavia, alcuni negozi online ti lasciano esposto, mentre altri siti Web, come quelli creati da hacker, potrebbero sembrare legittimi anche se non lo sono. Browser come Google Chrome e Firefox convertono le pagine Web non protette in pagine sicure quando possibile. Ci sono anche app di terze parti come HTTPS ovunque che rendono sicure le pagine non sicure. Indipendentemente da ciò, l’utilizzo di una VPN garantirà la sicurezza dei tuoi dati se visiti un sito Web rischioso.

3. Protezione dallo spionaggio: l’utilizzo di una VPN può proteggerti dagli hacker e dai fornitori di servizi di monitoraggio. Se visiti un sito torrent o scarichi film da un sito, puoi scommettere che il tuo provider di servizi Internet (ISP) ti sta guardando e potresti ricevere una lettera per posta come avviso. Puoi anche trovare siti Web progettati per monitorare la tua attività di navigazione e rubare informazioni personali per venderle al mercato nero.

4. Neutralità della rete: indipendentemente dalle attuali leggi federali sulla neutralità della rete, gli ISP possono limitare la velocità del Web e limitare i servizi di streaming, cosa attualmente possibile. Sfortunatamente, possono anche accettare somme forfettarie da alcune terze parti o fornitori web (Facebook e non Twitter, ad esempio) per dare la priorità ai siti web e ai servizi della società pagante rispetto alla concorrenza. Tuttavia, la maggior parte degli ISP sta resistendo a causa della legislazione controversa e in continua evoluzione e delle azioni dei tribunali statali. Tutti gli scenari possono essere aggirati utilizzando una VPN (se sbloccata) che indica la tua posizione altrove.

5. Rimozione dei blocchi geografici: una VPN può aggirare le restrizioni locali nascondendo l’indirizzo IP reale dell’utente e sostituendolo con l’indirizzo “locale”. Questo può essere utile per tutti i tipi di contenuti multimediali, nonché per giocare ai videogiochi in una regione diversa dalla tua.

Quando dovrei usare una VPN?

Gli utenti domestici che sentono la necessità di proteggere i dati personali durante la navigazione sul Web dal proprio smartphone o computer dovrebbero utilizzare una VPN. Alcuni router ti consentono di configurare una VPN direttamente sull’intera rete, il che significa che ogni dispositivo è protetto, impedendoti di avviare una VPN su ogni telefono, tablet o PC.

Leggere  ▷ Con che frequenza si aggiorna Google Home?

Alcune persone usano le VPN perché non vogliono che le loro attività online vengano tracciate, ma lo fanno per scopi illegali. Le VPN consentono agli utenti di svolgere attività online nefaste senza essere tracciati. Il più delle volte, le persone lo usano per lo più legalmente per la protezione dell’identità e la visione di contenuti con restrizioni regionali.

Tipi di VPN

Accesso remoto: come suggerisce il nome, le VPN di accesso remoto consentono ai singoli utenti di stabilire connessioni sicure su una rete di computer remoti. Gli utenti non devono connettersi a server di rete specifici. Le aziende con lavoratori remoti o persone che viaggiano spesso utilizzano VPN di accesso remoto.

Da sito a sito: D’altra parte, una VPN da sito a sito consente agli uffici in più posizioni di stabilire connessioni sicure tra loro su una rete pubblica. I siti Intranet (scritti correttamente) a cui si accede al di fuori dell’ufficio sono un esempio di utilizzo della VPN da sito a sito. In alternativa, se un’azienda ha legami con società esterne come fornitori, una connessione VPN extranet consentirà loro di lavorare insieme su una rete condivisa sicura, impedendo l’accesso alle loro intranet separate.

VPN gratuita vs a pagamento

Le VPN sono disponibili in due versioni: a pagamento e gratuite. Le VPN gratuite potrebbero sembrare l’ideale per l’uso una tantum per la visualizzazione di contenuti inaccessibili, ma i servizi VPN a pagamento superano sicuramente i clienti VPN gratuiti.

Le VPN costano soldi per funzionare, quindi il campanello d’allarme dovrebbe suonare quando vedi una VPN che offre un servizio gratuito a meno che tu non abbia una buona scorta di entrate pubblicitarie. Non solo i servizi gratuiti sono intrinsecamente più lenti, meno sicuri e in genere non mascherano il tuo indirizzo IP, ma presentano anche seri pericoli come la raccolta delle tue informazioni o il dirottamento della larghezza di banda Internet e dell’indirizzo IP. Utilizzando l’indirizzo del tuo computer, queste VPN gratuite possono consentire ad altri utenti di svolgere attività illegali mentre utilizzano la tua posizione. Tuttavia, alcune VPN gratuite sono legittime.

Tuttavia, una VPN a pagamento offre maggiore sicurezza insieme alla promessa di non vendere le tue informazioni o utilizzare la tua larghezza di banda ad altre persone. La terza parte utilizza il tuo abbonamento per pagare i propri servizi. Scoprirai anche che la tua connessione è più veloce, non cade spesso e il tuo indirizzo IP è mascherato. Anche i servizi a pagamento non costano molto, a partire da $ 2 al mese durante una promozione. I prezzi partono regolarmente da circa $ 4- $ 6 al mese (pagati annualmente o come pacchetto di 2-5 anni).

Vantaggi dell’utilizzo di una VPN

cambia la tua posizione

Il tuo indirizzo IP, che è un numero speciale che identifica il tuo dispositivo e la tua posizione, cambia quando usi una VPN. Con un nuovo indirizzo IP, gli utenti possono navigare in Internet come se si trovassero negli Stati Uniti, in Canada, nel Regno Unito, in Germania, in Giappone o in qualsiasi altro paese (supponendo che il servizio VPN abbia server lì).

Leggere  ▶ Perché Gmail non si apre: possibili soluzioni

Proteggi la tua privacy

La modifica del tuo indirizzo IP con una VPN può aiutarti a proteggere la tua identità da siti Web, app e servizi che vogliono tracciarti. Una buona VPN impedisce anche a ISP, operatori mobili e ficcanaso di vedere la tua attività online, grazie alla sua forte crittografia.

Aumenta la sicurezza

L’utilizzo di una VPN protegge gli utenti da violazioni della sicurezza come lo sniffing dei pacchetti, gli attacchi man-in-the-middle e le reti Wi-Fi non autorizzate. Ad esempio, i lavoratori remoti e i viaggiatori possono beneficiare della maggiore sicurezza offerta da una VPN quando utilizzano il Wi-Fi pubblico.

sbloccare i siti

Se ti trovi in ​​una parte del mondo che limita l’accesso a Netflix, BBC iPlayer, Amazon, Hulu, Disney Plus o altri siti, l’utilizzo di una VPN ti consentirà di sbloccare quei siti con restrizioni geografiche. Puoi anche utilizzare una VPN per aggirare i firewall sulle reti della scuola o dell’ufficio.

Dove posso ottenere una VPN?

Negozio iOS ExpressVPN

La ricerca di “miglior VPN” o “download VPN” o qualsiasi ricerca che contenga “VPN” fa apparire sempre una serie di collegamenti per il download VPN supportati da pubblicità. Non dovresti fare clic su di essi quando provi a scaricare una VPN. La soluzione migliore è andare direttamente a un client fidato o scaricare una fonte. Google Play e l’App Store iOS offrono un’ampia selezione di client VPN gratuiti ea pagamento per dispositivi mobili. Una buona opzione a pagamento per i principianti è ExpressVPN . Abbiamo anche un elenco compilato delle migliori VPN per aiutarti a guidarti.

Perché la polemica?

Se usi la parola VPN o proxy con determinate persone, potrebbero avere una reazione negativa immediata. Questo perché il livello aggiuntivo di privacy fornito da una VPN a volte può essere utilizzato per scopi nefasti. Il peggiore di questi scopi è l’attività illegale.

Un lato più leggero degli aspetti negativi delle VPN può essere visto nel mondo dei videogiochi online competitivi. Con la crescita della popolarità dei giochi online, è cresciuta anche la popolarità degli imbrogli in questi giochi. Gli sviluppatori cercano di contenerlo distribuendo divieti IP, assicurando che gli imbroglioni non possano più giocare anche con un nuovo account. Digitare VPN; la possibilità di modificare l’indirizzo IP da cui ci si connette a Internet purtroppo consente agli imbroglioni di aggirare questi divieti IP in molti giochi.

Conclusione

Una VPN come ExpressVPN può rendere la tua esperienza online più sicura e protetta. Protegge le tue informazioni personali e migliora la privacy online. Sebbene possano avere una reputazione tutt’altro che stellare dai loro usi popolari in passato, le VPN sono incredibilmente utili e stanno diventando più necessarie nell’esperienza Internet invadente di oggi. Ora che sai cos’è una VPN, hai domande o dubbi? Qualche suggerimento per i tuoi servizi VPN preferiti? Fateci sapere nei commenti qui sotto!