Skip to content
⇨ Tech-Facile – Il sito dove imparerai tutto ciò che riguarda l'informatica

▷ Come disabilitare la fotocamera su un Chromebook

Il Chromebook è un laptop pulito e leggero, ottimo per la scuola o il lavoro leggero e offre un modo per utilizzare un laptop senza spendere troppo. Con una fotocamera integrata, il Chromebook ha la capacità di trasmettere in streaming, chattare sul Web, scattare foto e registrare video. Il che è fantastico quando vuoi, ma come altri laptop, può essere attivato in remoto da determinati malware. Sebbene sia una piccola minaccia, è forte nella mente delle persone grazie a diversi esempi su programmi TV popolari. Se non vuoi che succeda a te, puoi disabilitare la fotocamera su un Chromebook.

Disabilitare la fotocamera è l’opzione principale, ma se pensi che non utilizzerai Skype o Twitch sul tuo Chromebook, non importa. Ciò che farai disabilitando la fotocamera è prevenire qualsiasi rischio che la fotocamera venga utilizzata contro di te. È un’impostazione del software, quindi se ritieni di aver bisogno di usare la tua fotocamera per qualcosa, è semplice abilitarla di nuovo e usarla normalmente.

A causa del funzionamento del Chromebook, la fotocamera e il microfono vengono attivati ​​da una richiesta Web utilizzando il protocollo WebRTC. Rimuovendo l’autorizzazione per Chrome a utilizzare il tuo hardware, eviterai incidenti o l’uso involontario della videocamera e del microfono. Puoi anche impostare ChromeOS in modo che te lo chieda prima di attivare l’hardware, che è un’utile via di mezzo.

Disattiva la fotocamera su un Chromebook

Devi scavare un po’ nelle impostazioni dell’app per poter disabilitare la fotocamera, ma una volta trovata l’impostazione, non ci vorrà molto per poterla accendere o spegnere in futuro. Ci sono un paio di modi per farlo a seconda del tipo di Chromebook che stai utilizzando. Uno è allontanare la fotocamera dall’accesso al sito Web e un altro è disabilitarlo completamente nelle impostazioni hardware. Vi mostro entrambi.

Leggere  ▶ I migliori canali Telegram per essere sempre aggiornati sulle offerte Amazon Prime Day

Questo primo metodo impedisce ai siti Web di accedere alla tua fotocamera. Utilizza una lista nera per impedire a determinati siti Web di attivarla o disattivarla. Non è l’ideale, ma è un modo per disabilitare la fotocamera del Chromebook su alcuni siti Web e consentirne l’utilizzo su altri.

    Questo è uno scenario reale, anche se non sembra, l’ho verificato.

    Disabilitare la fotocamera su un Chromebook

    La maggior parte delle persone vorrà disabilitare la fotocamera del Chromebook per motivi di sicurezza. Guardare programmi TV in cui le telecamere dei laptop vengono hackerate per vedere cosa sta succedendo in una stanza è potente nel generare paura. È molto improbabile che questo accada a te, anche se non impossibile. Esiste un malware che trasforma la fotocamera del tuo laptop in una fotocamera remota, ma non è così facile da usare. È anche un malware, che può essere prevenuto con una buona igiene di Internet.

    Penso che il comportamento predefinito del Chromebook, chiedendo prima di abilitare la fotocamera e il microfono, sia sufficiente per tenerti al sicuro. Sebbene nessun sistema operativo sia impermeabile all’hacking, ChromeOS è abbastanza sicuro. Utilizza il sandboxing per tutte le app e i siti Web per impedirti di scaricare malware. Finché non abiliti la modalità sviluppatore e la mantieni in esecuzione, i Chromebook sono dispositivi molto sicuri da utilizzare.

    Esistono cinque semplici modi per proteggere il tuo Chromebook:

    • Non utilizzare la modalità sviluppatore a meno che non sia necessario.
    • Non utilizzare app store di terze parti.
    • Scarica sempre tramite Google Play Store poiché utilizza Google Play Protect.
    • Fai attenzione ai siti Web che visiti e fai attenzione a non scaricare nulla.
    • Usa una VPN ogni volta che utilizzi il WiFi pubblico.
    Leggere  ▷ Come aggiungere una migliore amica da Bumble

    Sebbene possa farti sentire più sicuro spegnere la fotocamera del Chromebook, non è davvero necessario. ChromeOS è un sistema operativo a sicurezza intrinseca e se segui queste cinque semplici regole, le possibilità di essere infettato da malware sono molto ridotte!