Skip to content
⇨ Tech-Facile – Il sito dove imparerai tutto ciò che riguarda l'informatica

▶ Come spiare tutti i tuoi spostamenti attraverso la timeline di Google Maps

Google Maps è una delle applicazioni mobili più utilizzate in tutto il mondo, soprattutto per il pendolarismo. Ma molte altre funzioni interessanti sono nascoste in esso. Oggi ti diremo come spiare tutti i tuoi spostamenti attraverso la cronologia di Google Maps.

L’8 febbraio 2005 è stata la data scelta per la presentazione ufficiale di Google Maps sul blog ufficiale dell’azienda. Da allora si è evoluta e ora è diventata una delle app preferite dagli utenti , soprattutto per spostarsi in un luogo o visualizzare qualsiasi luogo.

Nel corso del tempo, Google Maps ha aggiunto nuove e interessanti funzionalità e questo ha reso l’applicazione troppo pesante per i telefoni cellulari con spazio di archiviazione e hardware limitati. Per risolvere questi problemi, Google è stata costretta a rilasciare alternative leggere come Google Maps Go e Navigation Go.

Con Google Maps puoi anche trovare luoghi di interesse, condividere qualsiasi posizione tramite WhatsApp , individuare i migliori ristoranti della città o vedere lo skyline di città come Madrid o Barcellona. Google Maps funge anche da archivio di tutte quelle cose che abbiamo fatto nel recente passato. Questo grazie alla funzione di cronologia che l’app ha.

La cronologia di Google Maps mostra una stima dei luoghi che hai visitato e dei percorsi che hai percorso in base alla tua cronologia delle posizioni. Pertanto, se hai bisogno di conoscere il giorno in cui hai effettuato un viaggio grazie a questa funzione, è facile ricordare e recuperare tali informazioni. Puoi modificare la cronologia in qualsiasi momento e rimuovere la cronologia delle posizioni da essa.

Per garantire la tua privacy, dovresti sapere che questa funzione di cronologia è completamente privata, quindi solo tu puoi vederla accedendo al tuo account Google. La sequenza temporale è disponibile su dispositivi mobili e desktop. Per sapere come spiare tutti i tuoi movimenti tramite la timeline di Google Maps, segui i passaggi che ti mostriamo di seguito:

  • Apri l’ app Google Maps sul tuo dispositivo mobile Android o iOS.
  • Fai clic sull’icona circolare con l’immagine del tuo profilo che appare nella parte superiore dello schermo.
  • Quindi fai clic su dove dice “La tua cronologia”. Ora apparirà un messaggio con il testo “tornare indietro nel tempo”
  • Successivamente, verrà visualizzata la sequenza temporale di oggi . Se vuoi vedere cosa hai fatto nei giorni passati, fai clic sul triangolo che appare proprio accanto a “oggi”.
  • Seleziona la data per la quale desideri visualizzare la cronologia. Tutto ciò che hai fatto quel giorno apparirà in ordine cronologico.
Leggere  ▶ I migliori canali Telegram per guardare gratuitamente il calcio de LaLiga

Ricorda inoltre che questa sequenza temporale ha le informazioni organizzate in diverse categorie. In alto puoi scegliere tra conoscere la cronologia della giornata, stabilendola per viaggi dove apparirà la mappa con i diversi punti che hai visitato; vedere le statistiche dei percorsi, esplorare luoghi di interesse, hotel, sport, shopping, ecc. che hai fatto o vedi la cronologia per città dove sei stato. Se desideri migliorare la precisione della cronologia, puoi attivare l’opzione Attività sul Web e nella sezione Applicazioni del tuo telefono.

Inoltre, come accennato in precedenza, questa sequenza temporale è modificabile, quindi dopo la fine della giornata possiamo rivederla e aggiungere un sito che abbiamo visitato e che Google Maps non ha rilevato, possiamo anche correggere alcune informazioni che la piattaforma non ha rilevato bene, come il tempo di viaggio o la durata di un viaggio, aggiungere note su un luogo per poterle consultare in seguito o cancellare l’intera giornata se non vogliamo che venga registrata nella nostra cronologia.