Skip to content
⇨ Tech-Facile – Il sito dove imparerai tutto ciò che riguarda l'informatica

¦› Il GPS non funziona sul tuo iPhone? prova questo

Le funzionalità del tuo iPhone possono essere molto utili, sia che tu le usi per navigare verso un evento speciale, giocare o persino dare alle tue app preferite la tua posizione attuale in modo che possano fare ciò per cui sono state create.

Naturalmente, come tutte le cose, il GPS può essere instabile a volte e non vuole sempre funzionare correttamente, causandoti mal di testa. Fortunatamente, c’è qualcosa che puoi fare al riguardo. Ci sono una serie di passaggi che puoi eseguire per far funzionare correttamente il tuo GPS.

Ci sono ogni sorta di cose che possono andare storte quando si tratta di GPS. Alcuni dei più comuni sono:

  • nessun segnale gps
  • Il GPS non aggiorna la tua posizione
  • GPS che mostra posizione errata
  • La bussola punta nella direzione sbagliata
  • Le app non riescono a trovare la tua posizione

E ovviamente l’elenco potrebbe continuare, a seconda di come si utilizza il dispositivo quando si verificano problemi.

La situazione dipende anche dalle applicazioni che stai utilizzando. In ciascuna app possono apparire messaggi di errore diversi e questo perché tutte le app utilizzano la tua posizione in modo diverso in base a ciò per cui sono state create. A volte i messaggi di errore non vengono visualizzati affatto, rendendo la risoluzione dei problemi ancora più difficile.

Ci sono un certo numero di cose che puoi provare per far funzionare di nuovo il tuo GPS sul tuo iPhone. Suggeriamo di esaminarli in questo ordine per determinare quale potrebbe essere la causa:

1. Assicurati di avere un buon segnale

Leggere  ▷ Come verificare se il tuo partner è su Bumble

Affinché il GPS funzioni in una qualsiasi delle tue app, devi avere una buona visuale con la tua connessione di rete. Se ti trovi in ​​un edificio di metallo o in un luogo in cui i segnali radio non possono penetrare, avrai problemi a ottenere un segnale GPS solido e questo porterà a risultati discutibili in qualunque app tu stia utilizzando.

Se incontri uno di questi problemi, prova ad andare fuori o in un posto dove puoi ottenere un segnale migliore.

2. Controlla le autorizzazioni di localizzazione dell’app

Uno dei problemi più comuni è che le persone dimenticano di abilitare i servizi di localizzazione per un’app specifica. Ad esempio, non sarai in grado di determinare la tua posizione nell’applicazione Mappe, o anche in un’applicazione di terze parti, se non concedi a tale applicazione le autorizzazioni dei servizi di localizzazione appropriate.

Per verificarlo, vai su Impostazioni → Privacy → Servizi di localizzazione e assicurati che l’app con cui hai problemi abbia i servizi di localizzazione abilitati.

In genere ci sono due o tre opzioni per condividere la tua posizione con un’app, tra cui:

In realtà, alcune app richiedono che tu abbia la tua posizione “sempre” e se imposti l’opzione “mentre usi l’app” per loro, non funzioneranno correttamente. Assicurati di avere le impostazioni corrette per ogni applicazione.

3. Aggiorna i servizi di localizzazione

A volte il problema non è altro che un piccolo bug del software. In tal caso, il problema di solito può essere risolto attivando e disattivando i servizi di localizzazione.

Per fare ciò, vai su Impostazioni → Privacy → Servizi di localizzazione e disabilita l’ opzione Servizi di localizzazione e abilitala di nuovo.

Leggere  ¦› Come eliminare definitivamente il tuo account WhatsApp

Puoi anche attivare e disattivare la Modalità aereo e spegnerla nuovamente, spegnendo così tutte le tue radio wireless e riaccendendole quando le riaccendi.

4. Ripristina tutti i dati di posizione e di rete

Se nessuna delle opzioni precedenti ha funzionato, potresti avere un problema con la posizione del tuo dispositivo o con le informazioni di rete. Non è facile dire come si verificano questi tipi di problemi, ma si verificano e possono influire non solo sulle connessioni GPS, ma anche sulle connessioni di rete cellulare.

Per risolvere questo tipo di problemi, dovrai ripristinare i dati di rete in Impostazioni → Generali → Ripristina . Da lì, puoi toccare il pulsante blu Ripristina posizione e privacy e il pulsante Ripristina impostazioni di rete :

Ogni volta che tocchi una cella di ripristino, ti verrà chiesto di inserirla e, una volta verificata la password, le informazioni sul tuo dispositivo relative alla cella che hai toccato verranno completamente cancellate.

Ti consiglio di cancellare sia la tua rete che le informazioni sulla posizione, poiché il tuo iPhone potrebbe utilizzare i ripetitori cellulari o l’indirizzo IP Wi-Fi per triangolare la tua posizione invece di fare affidamento esclusivamente su un segnale GPS.

Successivamente, dovrai riconnetterti manualmente a tutte le reti e riconfigurare eventuali impostazioni di rete personalizzate che potresti aver avuto, ma si spera che i problemi con il GPS scompaiano dopo questo passaggio.

5. Ripristinare il dispositivo

Nel grande schema delle cose, a volte il modo migliore e unico per risolvere determinati problemi è bombardare tutto e ricominciare da capo. Se anche il passaggio precedente non ha risolto il problema, prova a ripristinare il dispositivo tramite iTunes.

Leggere  ▶ Queste due nuove funzionalità di WhatsApp vogliono rivoluzionare i gruppi

Abbiamo una guida completa per , ma gli utenti di iPhone 7 e iPhone 7 Plus dovrebbero notare che il… e ora dovrai utilizzare il pulsante di riduzione del volume invece del pulsante per accedere alla modalità di ripristino o DFU.

Dopo aver provato tutti questi passaggi per la risoluzione dei problemi, dovresti avere di nuovo una lettura GPS accurata sul tuo iPhone. In caso contrario, ti consigliamo di contattare Apple per assicurarti di non avere un dispositivo difettoso.

Se hai già avuto problemi con il GPS sul tuo iPhone, qual è la soluzione? Condividi i commenti qui sotto!

Il GPS non funziona sul tuo iPhone? prova questo

voti

  • Mai, il che impedisce all’app di vedere la tua posizione attuale
  • Durante l’utilizzo dell’app, che consente all’app di vedere la tua posizione corrente quando l’app è aperta in primo piano
  • Sempre, che consente all’app di vedere la tua posizione attuale anche quando l’app è chiusa o in background