Skip to content
⇨ Tech-Facile – Il sito dove imparerai tutto ciò che riguarda l'informatica

¦› Come utilizzare Apple Pay

Non sorprende che Apple abbia rilasciato oggi Apple Pay alle masse, grazie al suo aggiornamento iOS 8.1 per i dispositivi idonei. Apple Pay, come sapete, consente agli utenti di effettuare acquisti online e tramite dispositivi dotati di sensore Touch ID, e acquisti nei negozi utilizzando i chip NFC presenti negli iPhone 6 e iPhone 6 Plus recentemente rilasciati.

In questa guida, ti guideremo attraverso il processo di configurazione di Apple Pay, inclusa l’aggiunta di carte di credito idonee, oltre agli acquisti in negozio.

La prima cosa che devi fare è verificare di avere un dispositivo idoneo. Apple Pay funzionerà con i seguenti dispositivi iOS attualmente disponibili:

  • iPhone 6 Plus (acquisti in negozio, online e in negozio)
  • iPhone 6 (acquisti in negozio, online e in negozio)
  • iPad Air 2 (solo nelle app e negli acquisti online)
  • iPad mini 3 (solo nelle app e negli acquisti online)

Nota: gli utenti di hardware più piccolo, come iPhone 5, 5s e 5c, potranno sfruttare Apple Pay accoppiando i propri dispositivi con un , una volta che sarà in vendita all’inizio del prossimo anno.

Dopo aver verificato di possedere un dispositivo idoneo, dovrai eseguire l’aggiornamento a iOS 8.1. Per fare ciò, vai su Impostazioni → Generali → Aggiornamento software e installa l’aggiornamento iOS 8.1. Al termine dell’aggiornamento, potrai configurare Apple Pay sul tuo dispositivo.

Le carte di credito idonee per Apple Pay vengono aggiunte e gestite tramite l’app Passbook. Se hai già una carta di credito valida aggiunta al tuo account iTunes, puoi aggiungerla facilmente al tuo passbook semplicemente verificando la carta con il suo codice di verifica a 3 o 4 cifre.

Naturalmente, puoi aggiungere altre carte di credito compatibili con Passbook da utilizzare con Apple Pay. Puoi farlo utilizzando la fotocamera iSight del tuo iPhone per acquisire i dettagli della carta, oppure puoi digitare le informazioni della carta manualmente.

Leggere  ▷ Come giocare a Discord Nitro Games

Avvia il notebook e fai clic sul pulsante “+” nell’angolo in alto a destra.

Fai clic sull’opzione Aggiungi una nuova carta di credito o di debito. È quindi possibile digitare i dettagli manualmente o utilizzare la fotocamera.

In questo esempio, utilizzo la mia fotocamera per compilare alcuni campi. Puoi sempre modificarli anche tu.

Amex può inviarti un SMS o un’e-mail con un codice di verifica per essere subito operativo.

Digita il codice di verifica e sei sulla buona strada.

Questo è tutto, Apple Pay è ora configurato e pronto per l’uso.

Al momento del lancio, le seguenti carte e banche sono compatibili con Apple Pay:

Carte di credito:

  • Visa
  • MasterCard
  • American Express

Banche:

  • American Express
  • Banca d’America
  • Capitale Uno
  • Caccia
  • Citi
  • Wells Fargo

Cosa significa questo per gli utenti? Significa che dovrai avere una carta Visa, MasterCard o Amex e devono essere emesse da una delle sei banche sopra menzionate. Puoi verificare se la tua carta è idonea semplicemente guardando i contrassegni sulla carta. È necessario visualizzare il logo della società della carta di credito e dell’emittente della banca da qualche parte sulla carta. Se hai una carta di credito emessa da una banca sconosciuta o locale, o se la tua carta è emessa da un’unione di credito locale, non sarai in grado di utilizzare Apple Pay con quelle carte al momento del lancio.

Fortunatamente, più banche sono già programmate per il lancio in un secondo momento. Questi includono quanto segue:

  • Barclays
  • Navy Federal Credit Union
  • PNC
  • USAA
  • Banca degli Stati Uniti

Effettuare un pagamento in negozio con Apple Pay è facile come tenere il tuo iPhone 6 o iPhone 6 plus vicino al terminale abilitato NFC di un negozio partecipante mentre metti il ​​dito verificato sul Touch-ID. Pochi secondi dopo, il terminale vedrà il tuo dispositivo e l’iPhone ti autenticherà tramite Touch ID. Quasi istantaneamente, il pagamento viene verificato e sei sulla buona strada (guarda il video sopra per vederlo in azione). È estremamente indolore, senza soluzione di continuità e, proprio come il mantra di Apple, funziona e basta. Sono davvero impressionato da ciò che Apple, società di carte di credito, banche e commercianti sono stati in grado di fare così facilmente.

Leggere  ▶ Perché Telegram non mi invia il codice

Una volta completato il pagamento, viene visualizzata una ricevuta sulla schermata di blocco ed è possibile accedervi tramite il libretto. Nulla viene condiviso con Apple o trasmesso a iCloud e tutto viene fatto senza mostrare il tuo nome, i dati della carta di credito o il codice di sicurezza all’addetto del negozio.

Avremo molto altro di cui discutere in questo post su Apple Pay man mano che la giornata va avanti, quindi aggiungi questo post ai segnalibri e tienilo bloccato qui su iDownloadBlog. Inoltre, sintonizzati più tardi stasera mentre parliamo di Apple Pay su…

Apple Pay consente inoltre di effettuare acquisti online tramite app aggiornate per supportare la funzionalità. Ci sono alcune app che supportano Apple Pay sin dal primo giorno e una di queste è l’app Target ufficiale. Nel video sopra, ti mostro come utilizzare l’app Target per effettuare un acquisto utilizzando Apple Pay. Non sono necessari accessi o informazioni. Ho semplicemente premuto il pulsante Apple Pay e mi è stato chiesto di verificare il mio acquisto utilizzando Touch ID. È la definizione di “seamless”. Elimina praticamente tutto l’attrito dall’esperienza di acquisto online. Per un elenco di luoghi in cui puoi utilizzare Apple Pay, .

Se la tua esperienza è stata qualcosa come la mia, allora sei assolutamente sbalordito dal potenziale di Apple Pay. Certo, questo era solo un piccolo test nel grande schema delle cose, ma il servizio funziona altrettanto facilmente, se non più facile, di quello che Apple ha propagandato quando ha rivelato Apple Pay all’evento iPhone 6. Questo servizio ha davvero il potenziale di cambiare cose e, a dire il vero, non sono sicuro di quale parte del servizio mi abbia colpito di più: pagamenti in negozio o pagamenti online.

Leggere  ▶ Cosa significa che un ordine è in transito presso Shein

Non vedo l’ora di utilizzare Apple Pay per molti dei miei pagamenti futuri, perché tornare al vecchio modo di effettuare pagamenti ora sembra un po’ datato. Com’è stata la tua esperienza? Suona sotto nei commenti.