Skip to content
⇨ Tech-Facile – Il sito dove imparerai tutto ciò che riguarda l'informatica

¦› Come limitare l’accesso ai dati USB su iPhone

iOS 12 migliora la modalità con restrizioni USB, impedendo ai dispositivi collegati alla porta Lightning di accedere ai dati quando un iPhone, iPad o iPod touch è rimasto bloccato per più di un’ora.

Le persone che sincronizzano i propri file iOS su iTunes potrebbero voler consentire l’accesso USB quando sono bloccate.

VIE DI ASPIRAZIONE:

  • iOS riduce l’accesso ai dati Lightning se il dispositivo non è stato sbloccato nell’ultima ora.
  • La modalità limitata USB limita l’illuminazione alla ricarica.
  • È possibile che ti venga chiesto di sbloccare il dispositivo quando lo colleghi a un computer.
  • Questa misura di sicurezza è stata introdotta per rendere più difficili gli attacchi con passcode.
  • La Modalità con restrizioni USB è abilitata per impostazione predefinita dopo l’aggiornamento.

Se non sblocchi prima il tuo dispositivo iOS protetto da password o non lo hai sbloccato e collegato a un accessorio USB nell’ultima ora, il tuo dispositivo iOS non comunicherà con l’accessorio o il computer e, in alcuni casi, potrebbe non caricarsi.” secondo Apple.

La versione beta di iOS 11.3 richiede la riautenticazione di un dispositivo USB connesso alla porta Lightning se il dispositivo iOS del tuo host è rimasto bloccato per una settimana. La società ha rimosso quella funzionalità dal codice iOS 11.3 finito solo per averla e rilasciarla commercialmente come parte del progetto il 9 luglio 2018.

Ti consigliamo vivamente di fornire maggiori dettagli sull’utilizzo degli accessori USB con iOS 11.4.1 e versioni successive.

TUTORIAL:

Per impedire l’accesso fisico ai dati da parte di aziende forensi come Cellebrite e strumenti di hacking come GrayKey, Apple offre sicurezza in iOS 12 riducendo la finestra di interruzione per l’accesso ai dati USB tramite la porta Lightning da sette giorni a solo un’ora.

Leggere  ▶ Come creare un account per TikTok

Di conseguenza, le hack box non sono in grado di eseguire il codice sui dispositivi iOS 12 dopo che è trascorsa un’ora.

L’accesso limitato USB limita fortemente gli strumenti delle forze dell’ordine come questa scatola GrayKey

Ora che i malintenzionati hanno solo un’ora o meno per portare il tuo telefono a una macchina di cracking, questo da solo potrebbe interrompere l’accesso fino al 90 percento, hanno stimato i ricercatori di sicurezza.

Con questo cambiamento, Apple intende proteggere i propri clienti nei paesi in cui i telefoni vengono spesso rubati da criminali con ampie risorse. La funzione dovrebbe anche aiutare nello sfortunato caso in cui il tuo iPhone venga sequestrato da un’agenzia delle forze dell’ordine straniera che potrebbe essere soggetta a meno restrizioni legali rispetto alla legge statunitense.

Strumenti di hacking come la scatola GrayKey, nella foto sopra, potrebbero decifrare un tipico passcode di iPhone a sei cifre in meno di 24 ore, da qui la nuova soglia di sicurezza di un’ora di iOS.

Per rafforzare ulteriormente questa importante protezione della sicurezza e aiutare a difendere i clienti da hacker e intrusioni nella loro vita personale, Apple ora consente di regolare se gli accessori USB possono accedere a un dispositivo iOS bloccato.

Ecco il come.

iOS 12 per impostazione predefinita impedisce agli accessori USB di connettersi a un dispositivo iOS bloccato oltre la soglia di un’ora fino a quando non lo riautorizzi.

Ecco come puoi regolare questo comportamento:

1) Apri Impostazioni sul tuo iPhone o iPad con iOS 12 o versioni successive.

2) A seconda del tipo di funzioni biometriche utilizzate dal dispositivo, scegliere Passcode , Touch ID e passcode o Face ID e passcode dall’elenco, digitare la password.

Leggere  ¦› Come trasformare qualsiasi codice a barre in un pass per il tuo portafoglio con Pass2U Wallet

3) Scorri fino in fondo e attiva l’ opzione Accessori USB :

  • Quando “Accessori USB” è attivato , gli accessori USB possono essere collegati al tuo dispositivo iOS in qualsiasi momento, anche se è rimasto bloccato per più di un’ora.
  • Quando “Accessori USB” è disattivato: gli accessori non possono stabilire una connessione dati USB quando il dispositivo iOS è rimasto bloccato per più di un’ora.

La Modalità con restrizioni USB è disabilitata se l’interruttore Accessori USB è attivo e viceversa. Gli accessori USB possono sempre accedere ai dati tramite l’illuminazione su dispositivi sbloccati.

Se l’accessorio USB non viene riconosciuto correttamente dopo aver sbloccato un dispositivo iOS, scollegare l’accessorio, sbloccare il dispositivo e ricollegare l’accessorio.

Le persone con disabilità potrebbero voler consentire l’accesso ai dati USB in qualsiasi momento.

Se utilizzi un accessorio di assistenza per inserire il codice, potresti voler consentire al tuo iPhone o iPad di comunicare con l’accessorio anche se è bloccato.

La modalità con restrizioni USB aumenta la sicurezza a scapito della praticità.

Non sarai in grado di sincronizzarti con iTunes dopo che è trascorsa un’ora a meno che non lo autorizzi di nuovo, poiché la Modalità con restrizioni USB limita la ricarica dalla porta Lightning. Se utilizzi accessori iOS o connetti il ​​tuo dispositivo a un Mac o a un PC Windows, potrebbe essere necessario ripetere periodicamente l’autenticazione con il tuo passcode, Touch ID o Face ID.

Se colleghi un accessorio USB basato su iPod Accessory Protocol (iAP) al tuo dispositivo iOS, potrebbe essere richiesto di sbloccare il dispositivo iOS per consentire l’accesso ai dati.

Ciò riguarda i seguenti tipi di dispositivi iAP:

  • CarPlay
  • dispositivi di assistenza
  • accessori di ricarica
  • carrelli di stoccaggio
Leggere  "Ecco come Facebook e Instagram analizzano ciascuna delle foto che pubblichi"

Alcuni caricatori iAP di terze parti potrebbero non funzionare se il tuo dispositivo iOS è rimasto bloccato per più di un’ora, a meno che tu non lo riautorizzi. Fortunatamente, Apple non richiede il jailbreak di un dispositivo iOS che si ricarica tramite uno dei propri adattatori di alimentazione USB.

Se ti piace questo how-to, passalo alle persone del tuo supporto e lascia un commento qui sotto.

Rimasto bloccato? Non sei sicuro di come fare certe cose sul tuo dispositivo Apple? Fatecelo sapere tramite help@tech.com e un futuro tutorial potrebbe fornirvi una soluzione.

Invia i tuoi suggerimenti su come farlo a info@tecnologismo.com .